Elenco dei volumi con argomento "Medicina 1700"

Loading

Filter Loading

  1. Thumb_opera-omnia-physico-medica-45d8507b-a7a8-432a-aaf1-676591903cb7
    • APUD FRATRES DE TOURNES, 1748-1753

    • Note Bibliografiche: In-4 gr. (mm. 362x220), 9 voll. (su 10), p. pergam. coeva, tit. oro al dorso. L'opera è composta da 6 voll. + 2 Supplementi: il 1° in due parti (1749) - il 2° tre parti in 2 voll. (1753), ed è illustrata da 1 ritratto dell’A. e 3 tavv. inc. in rame. "Manca" la prima parte del 1° Supplemento. Seconda edizione e “prima edizione” dei Supplementi. “Denuò revisa, correcta & aucta, in sex tomos distributa; quibus continentur doctrinae solidis principiis physico-mechanicis & anatomicis.. Cum Vita Auctoris et ejus Praefatione de differente medicinae & medicorum statu atque conditione & criteriis bo... Scheda Completa
  2. Thumb_opuscula-varia-medico-theoretica-quorum-seriem-sequens-34294c80-a8df-4c28-a8de-e5fbf362f386
    • APUD JOANNEM MANFRè, 1751

    • Note Bibliografiche: In-8 gr. (mm. 250x190), cartoncino rustico coevo (con macchie), pp. (12),165, marca tipografica al frontespizio, ornato da pregevoli grandi capilettera e finali inc. su legno; con due tabelle ripieg. f.t. Raccolta di 9 opuscoli fra cui “De Secretione humorum e sanguine - Exercitationes medicae quinque: De motu vitali. De sommo et vigilia. De fame. De siti. De actione viventium particualri”. "Prima edizione italiana". Cfr. Blake, p. 181 - Cat. Wellcome Library”,III, p. 138. Jean de Gorter, medico olandese, (1689-1762), studiò medicina a Leyda sotto la direzione dell'Albinus e soprattutto del... Scheda Completa
  3. Thumb_compendio-della-nuova-dottrina-medica-confutazione-6a9f7dad-4ede-47ad-a40a-0cdee81ccabb
    • DALLA STAMPERIA DI BALDASSARRE COMINI, 1795

    • Note Bibliografiche: In-16 gr. (mm. 192 x 112), 2 parti in 1 vol., p. pelle coeva, tit. oro al dorso, pp. LXI,(3),220; 248. Compendio dell'opera di John Brown (1735-1788), "creatore del sistema detto brownianismo", così Castiglioni, p. 599. Cfr. Olschki,VII,8434 che di Rasori (1766-1837) precisa: "Prof. à Pavie, introduit la méthode d'asthénie" - Biographie Médicale,II, p. 548/575 - Wellcome,II, p. 249 che cita la prima edizione (Pavia, 1792). Frontespizio della prima parte restaurato al margine esterno; alc. lievi fioriture, ma complessivamente esempl. ben conservato. Scheda Completa
    • TYPIS B. OCCHI, 1754

    • Note Bibliografiche: In-24 gr. (mm. 150x89), p. pergamena coeva, pp. XLVII,564, con notevoli Indici. I medicamenti considerati in questo trattato sono stati "recueillis dans ses lecons, en 1711 et 1712" come si precisa in “Biographie Médicale”,II,333. Cfr. anche Eloy,395 - Castiglioni, p. 626: "l'olandese Boerhaave (1668-1738) è considerato il maestro della clinica medica del '700 ed è forse il primo fra i medici dei tempi moderni che meriti di essere chiamato seguace di Ippocrate. Con aloni, fiorit. e lievi arross. ma complessivamente discreto esemplare. Scheda Completa
    • EX TYPOGRAPHIA BALLEONIANA, 1737

    • Note Bibliografiche: In-8 p. (mm. 230x172), p. pergamena coeva, pp. XVI,752; testo su due colonne. “Quorum prima complectitur morbos Capitis & Pectoris; secunda morbos Abdominis; & morbos Artuum externorum tertia”. $Prima edizione veneziana" Cfr. Wellcome, p. 284 - Blake, p. 216 - Castiglioni, p. 597-8: "Federico Hoffmann (1660-1742), prof. di medicina a Halle, medico a Berlino alla corte di Federico I. Per le sue concezioni meccaniciste cercò di spiegare tutte le funzioni dell’organismo da un punto di vista matematico. Fu soprattutto un chimico e altresi' l'introduttore delle acque minerali nella terapia razio... Scheda Completa
  4. Thumb_commentaria-hermanni-boerhaave-aphorismos-cognoscendis-09d858ca-74ab-42c5-af01-12ad85804829
    • TYPIS JO. BAPTISTAE PASQUALI, 1753

    • Note Bibliografiche: In-8 p. (mm. 227 x 167), 4 volumi, piena pergamena coeva, titolo manoscritto al dorso, pp. XVI,439; 528; 283;144 (il 3° vol. in due parti); 352; testo su due colonne, marca tipograf. ai frontespizi inc. su legno. L’opera è introdotta da una "vita" di Boerhaave (Leida 1668-1738), “il principe dell’insegnamento clinico nel ‘700”. "L'olandese Gerardo van Swieten (1700-72), allievo di Boerhaave, chiamato da Maria Teresa nel 1745 a Vienna vi creò la Scuola di Medicina. Fu uno dei fondatori della medicina clinica: i suoi commenti agli aforismi di Boerhaave sono da considerarsi come uno dei più in... Scheda Completa
  5. Thumb_opera-medica-editio-novissima-variis-variorum-eace8198-0a3d-4cc9-9ad1-b80d36a71427
    • EX TYPOGRAPHIA BALLEONIANA, 1735

    • Note Bibliografiche: In-4 gr. (mm. 373x225), p. pergamena molle coeva (risguardi rifatti), tit. ms. al dorso, pp. (16),536,75, frontespizio con titolo in rosso e nero, testo su due colonne, ornato da testatine, capilettera figur. e finali inc. su legno e con 1 tav., ripieg., inc. in rame e f.t. Al fine il “Supplementum operum medicorum Thomae Sydenham”. Il vol. contiene anche: “Dissertationes duae: De Arthritide symptomatica. De Arthritide anomala, sive interna” di G. Musgrave - “Mechanica morborum et medicamentorum” di J.B. Mazino - “Epistolae Physico-Medicae” di A.C. Cocchi - “De salivatione mercuriali disser... Scheda Completa
Desiderata_logo
Crea un Desiderata Gratuitamente

Stai cercando un titolo specifico? contattaci e quando sarà disponibile ti invieremo una e-mail. Il servizio è gratuito!

Clicca qui!