Fontani Francesco

VIAGGIO PITTORICO DELLA TOSCANA.

Thumb_viaggio-pittorico-della-toscana-b9229b1a-7066-4f0c-a7c9-d0e29474e164
  • Anno pubblicazione: 1801-1803
  • Editore: presso Giuseppe Tofani
  • Soggetti: Storia locale, Toscana
  • Luogo di pubblicazione: Firenze
  • Catalogo: Libri Antichi

Note Bibliografiche

In folio (mm. 520 x 335), 3 voll., mz. pelle coeva, decoraz. e tit. oro al dorso, pp. (4),VIII,168; IV,140; IV,140; testo su due colonne. Rarissima "prima edizione" di questa suggestiva e magnifica raccolta di complessive 209 tavole (a p. pagina) che raffigurano vedute panoramiche e monumenti delle città toscane. Di queste tavole, 9 sono a doppia pagina i.e.: la carta geografica della Toscana (incisa da Cosimo Zucchi su disegno di Giuseppe Puliti) e 4 vedute delle città di Firenze, Pisa, Livorno e Siena, con le rispettive 4 piante. Le bellissime tavole, incise all’acquatinta dai fratelli Antonio e Jacopo Terreni, da Giovanni Pera ed altri, sono tutte accompagnate da dettagliate notizie storiche. Ogni tomo è corredato da tre Indici: delle vedute, degli “artisti l’opere dei quali sono rammentate e descritte” e delle cose più notabili. “Il Viaggio pittorico della Toscana” dell’abate fiorentino Francesco Fontani (1748-1818), bibliotecario della Biblioteca Riccardiana e accademico della Crusca e dei Georgofili, fu pubblicato per la prima volta in tre tomi in folio, tra il 1801 ed il 1803, dall’editore fiorentino Giuseppe Tofani. (La seconda ediz., in piccolo formato, è del 1817, in 6 voll.). Come dichiarato nella Prefazione l’obiettivo è quello di "… raccogliere insieme tutto quel più che nobilita e rende superiore in pregio e in bellezza la deliziosa Toscana". Il primo volume - con 79 tavv. - tratta l’area nord occidentale della regione, compresa tra la provincia di Massa e Carrara con Pontremoli e l’area metropolitana di Firenze, Prato e Pistoia, includendo numerose importanti località poste sul tratto della Via Francigena nelle regioni storiche della Lunigiana e della Garfagnana. Il secondo - con 64 tavv. - considera la parte centro-meridionale compresa tra Pisa, Livorno, Massa Marittima, Grosseto, Montalcino, S. Gimignano, Volterra, Certaldo, Fucecchio, S. Miniato, Empoli, per finire con le vedute di Monte Lupo e Capraja, e del Ponte a Signa. Il terzo - con 66 tavv. - tratta la parte orientale: Siena, Chiusi, Montepulciano, Cortona, Arezzo, Camaldoli, Rocca S. Casciano, Terra di Marradi, Monte Asinario, Valle Ombrosa, Montevarchi, Terra di Figline, Castello dell’Incisa, per terminare con la veduta dell’Apparita. Cfr. Brunet,II,1330 - Lozzi,II,5462 che cita solo la II (1817) e la III (1827) ediz., in-8, in 6 volumi - Choix de Olschki,I,1222 per la III ediz. “ouvrage très intéressant”. Pagine di testo con uniformi arross. più o meno lievi; solo alc. tavole con lievi fiorit. margin., ma certamente un buon esemplare.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6