STATUTO PER I MEDICI-CHIRURGHI COMUNALI NEL REGNO LOMBARDO-VENETO.

No_image

Note Bibliografiche

In-4 p. (mm. 290x196), tela moderna, conservata brossura muta coeva, pp.15. Statuto redatto dall’Arciduca Ferdinando Massimiliano il 31 Dicembre 1858. Seguono le “Istruzioni dei medici-chirurghi comunali (36 articoli) e dei medici distrettuali (ultimi 10 articoli)”. Firma di appartenenza di Damiano Muoni sulla copertina anteriore. Ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6