STATUTI DELLA VENERABILE ARCHICOMPAGNIA DELLA PIETA DE CARCERATI DI ROMA. Approvati et confermati dai superiori.

Thumb_statuti-della-venerabile-archicompagnia-della-pieta-6569a59f-c2f0-4bba-8e3c-09b82bc5d67d

Note Bibliografiche

In-8 p. (mm. 221x160), p. pergamena molle mod. con legacci, pp. (4),79,(5); pregevole è il frontespizio, con un larghissimo bordo istoriato (vi sono raffigurate scene ispirate alle opere di misericordia e stemmi cardinalizi) e, nel t., grande stemma della confraternita romana (ripetuto due volte) con il motto “Eram et venistis ad me in carcere”, inc. su legno; il volume è ornato da belle testate, grandi capilettera figur. a vignetta e finalini xilografati. "Edizione originale". Cfr. Olschki (Cat. 138 sugli Statuti), n. 410: “Cette congrégation de secours aux prisonniers avait été fondée en 1579 par le P. Jean Tellier”. Ultima carta (di Registro) molto ben restaur. per manc. di 7 cm. al bordo infer. che ha intaccato alc. parole del testo, qui sapientemente ritrascritte a mano. A parte questo difetto, esemplare ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6