Mazza Angelo

STANZE SDRUCCIOLE A MELCHIOR CESAROTTI. (Segue) Elogio storico-critico di Melchiorre Cesarotti, tratto dalla "Necrologia letteraria" di Luigi Bramieri.

Thumb_stanze-sdrucciole-melchior-cesarotti-segue-elogio-storico-0117a862-0cd5-4514-ba2b-a0532fa8790c
  • Anno pubblicazione: 1809
  • Editore: dai torchi del Majno
  • Soggetti: Letteratura italia 1800
  • Luogo di pubblicazione: Piacenza
  • Catalogo: Libri Antichi

Note Bibliografiche

In-4 p. (mm. 300x222), cartonato Varese, tit. oro su tassello al dorso, pp. (14),72. Il letterato piacentino Bramieri (1757-1820) è l’A. del pregevole "Elogio del Cesarotti", in cui per primo in Italia capì che i poemi ossianici erano opera di J. Macpherson. "Edizione originale". Cfr. CLIO,IV, p. 2937 - Gamba,2612 cosi' si esprime su Angelo Mazza: "Il cantore delle Odi sull'Armonia, dei Sonetti morali, delle Stanze sdrucciole, avrà sempre seggio tra i più solenni poeti de' ns. dì". Bella edizione non venale di 100 esempl. numerati, su carta distinta. Il ns. (con barbe), LIV, è ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6