Tadino Alessandro

RAGUAGLIO DELL'ORIGINE ET GIORNALI SUCCESSI DELLA GRAN PESTE. Contagiosa, venefica e malefica seguita nella Citta' di Milano, & suo Ducato dall'anno 1629 fino all'anno 1632. Con le loro successive provisioni, & ordini.

Thumb_raguaglio-dell-origine-giornali-successi-della-gran-peste-3bb3895d-df22-4c50-87f0-c5297e43b520

Note Bibliografiche

In-8 p. (mm. 208x150), p. pergamena antica, tit. ms. al dorso, pp. (8),151. Nell'opera: "aggiontovi un breve compendio delle più segnalate specie di peste in diversi tempi occorse. Diviso in due parti: Dalla creazione del Mondo fino alla nascita del Signore - Et da N.S. fino alli presenti tempi. Con diversi antidoti". "Edizione originale" di quest’opera che, assiene al "De peste" del Ripamonti, servì da fonte di ispirazione al Manzoni per la sua descrizione della peste nei "Promessi Sposi". Cfr. Predari, p. 297 - Cat. Hoepli,945 - De Renzi “Storia della Medicina in Italia",IV, p. 473. “Il milanese Alessandro Tadini (1580-1661) fu protomedico di Milano nel periodo della famosa peste del 1630, sulla quale ha lasciato questa importante opera”, così Diz. Treccani,XI, p. 893. Esemplare ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6