Hoffmann Friedrich

OBSERVATIONUM PHYSICO-CHCYMICARUM SELECTIORUM LIBRI III. In quibus multa curiosa experimenta, et lectissimae virtutis Medicamenta exhibentur.

No_image

Note Bibliografiche

In-8 p. (mm. 229x170), 2 opere dello stesso A. in 1 tomo, p. pergamena coeva, tit. ms. al dorso, testo su due colonne. La prima “In quibus multa curiosa experimenta, et lectissimae virtutis Medicamenta exhibentur, ad solidam & rationalem chymiam stabiliendam praemissi”, di pp. (16),292 (segue) “Frederici Hoffmanni ‘Dissertationum physico-chemicarum trias’”, di pp. 52. Cfr. Blake, p. 217 - Wellcome, p. 284 per un’ediz. di Napoli, 1755. La seconda "Opuscula medica varii argumenti seu Dissertationes selectiores” antea diversis temportibus editae nunc revisae et auctiores, (1741), di pp. (8),311. Vi figurano 20 Dissertazioni fra cuii “De Cinnabari Antimonii, ejusque eximiis viribus, usu tam secretiori quam vulgari, tam morbis hucusque cognitis quam incognitis” e “Fundamenta Medicinae ex principiis naturae Mechanicis in usum Philiatrorum succincte propopsita”. Cfr. Wellcome, p. 285 per un’ediz. di Venezia di S. Coletus, 1741 - Blake. p. 217 - Castiglioni, p. 597-8: "Federico Hoffmann (1660-1742), prof. di medicina a Halle, medico a Berlino alla corte di Federico I. Per le sue concezioni meccaniciste cercò di spiegare tutte le funzioni dell’organismo da un punto di vista matematico. Fu soprattutto un chimico e altresi' l'introduttore delle acque minerali nella terapia razionale". Con qualche fiorit. ma buon esemplare.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 15
  • Posta Contrassegno: 8
  • Corriere: 11
  • Posta: 5