(Annibali Flaminio)

LETTERE DI DAMIANO FILLARETI A UN PADRE MINORITA. Nelle quali dà il suo giudizio intorno alle ragioni addotte dal Signor D. Domenico Pannelli per negare la professione Minoristica di S. Benvenuto, Vescovo di Osimo. In Fano, MDCCLXIV, dalle stampe di G. Leonardi / Seconda edizione con osservazioni ed altro.

Thumb_lettere-damiano-fillareti-padre-minorita-nelle-quali-8796634f-128c-4d05-ae1e-ca6c4d537410

Note Bibliografiche

In-8 gr. (mm. 278x190), 2 opere in un volume, p. pergamena coeva, tagli marmorizz., pp. XXVIII,216., ornato da testate, grandi capilettera figur. a vignetta e finalini, inc. su legno. A piè pagina (con testo su due colonne) approfondite annotazioni. Questa seconda edizione porta una “opportunissima Introduzione” del Padre Maestro F. Andrea Rossi, Ministro Generale de’ Minori conventuali e una lunga “Prefazione” alle Memorie di S. Benvenuto; seguono XIV Lettere di Damiano Fillareti. Autore di questa prima opera è Flaminio Annibali (1733-1813), frate dell’Ordine dei Minori francescani. Unite, con proprio frontespizio: “Memorie di San Leopardo Vescovo d’Osimo”, raccolte ed illustrate da Domenico Pannelli, prete della chiesa Osimana. Pesaro, nella Stamperia Gavelliana, 1755. Il volume, di pp. VIII,XVI,118, con una bella tavola, inc. in rame e ripieg., che raffigura San Leopardo “ex lamina argentea vetustissima reperta in arca”. Introdotte da una dissertazione preliminare “del tempo di S. Leopardo e della fondazione della chiesa Osimana”, seguono le Memorie istoriche sul santo, primo vescovo di Osimo. Esemplare ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 15
  • Posta Contrassegno: 8
  • Corriere: 11
  • Posta: 5