Capello Gio. Battista

LESSICO FARMACEUTICO-CHIMICO. Contenente li rimedj più usati d’oggidì. Decima impressione riveduta, ed accresciuta da Lorenzo Capello suo nipote, speziale all’Insegna de’ Tre Monti in Campo di Sant’Apollinare.

No_image

Note Bibliografiche

In-8 p. (mm. 223x175), mz. pergam. coeva con ang. (abras. e macchie ai piatti), titolo ms. al dorso, pp. XXI,8 (di Indice),207,77; testo su due colonne. Manuale di farmacologia pratica che contiene una sorta di elenco alfabetico dei preparati più usati nella farmacia dell'epoca e di cui vengono specificati per ciascuno: componenti, dosi e possibili utilizzazioni. Con una "Prefazione storica intorno l'origine, progresso e stato presente dell'arte farmaceutica in Venezia" e delle "Istruzioni". In Appendice un "Trattato delle droghe" e una dissertazione dello stesso Autore sulla "Porpora antica e moderna". L'opera conobbe per tutto il secolo una vasta fortuna (la prima è del 1728, Venezia) con 11 ediz., fino al 1792 e una diffusione non limitata al Veneto. "Giovanni Battista Capello (1690 ca.-1764), studiò la disciplina farmaceutica o, come era detta allora, la "spezieria" che esercitò a Venezia attorno al 1725, gestendo la bottega "all'insegna dei Tre Monti". Cosi' Diz. Biografico degli Italiani,XVIII, p. 492-493. Firma di apparten. ms. in rosso al frontesp., con aloni, fiorit. e arrossature.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6