Ruscelli Girolamo

IL RIMARIO. Colla dichiarazione, colle regole e col giudizio, per saper convenevolmente usare le voci nell’esser loro, così nelle prose, come nei versi.

No_image
  • Anno pubblicazione: 1770
  • Editore: appresso Simone Occhi
  • Soggetti: Letteratura, Rimario
  • Luogo di pubblicazione: Venezia
  • Catalogo: Libri Antichi

Note Bibliografiche

In-16 (mm. 180x112), p. pergamena coeva, tit. ms. al dorso, pp. 368. “Premessovi il trattato del modo di comporre versi sulla lingua italiana del medesimo autore. Edizione riveduta, riordinata ed ampliata di molte desinenze e di moltissime voci tratte da Dante, dall’Ariosto, dal Tasso e da qualche altro autore”. Vi sono contenuti: “il Rimario di tutte le voci della lingua italiana - Il rimario delle parole sdrucciole - Il vocabolario di tutte le parole contenute nell’opera bisognose di dichiarazione o di giudizio”. Il suo “Rimario” (1559) ebbe larga diffusione e fu riedito molto volte sino a mezzo il secolo XIX. Macchie ai risg., con aloni e arrossature.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6