Broggi Luigi

IL NUOVO PARCO A MILANO

No_image

Note Bibliografiche

In-4 p. (mm. 323 x 233), brossura originale (lievi tracce d’uso), pp. 8, con 1 grande tavola topografica a colori f.t., più volte ripieg., che raffigura i “viali d’accesso ai parchi di Milano e Parigi” (in scala 1:8.000). “Luigi Broggi (1851-1926), architetto milanese, partecipò alla sistemazione di piazza Cordusio e di via Dante (pal. del Credito Italiano, della Borsa e della Assicurazione Italia) e, con C. Nava, costruì il palazzo della Banca d’Italia e il salone dei concerti del Conservatorio G. Verdi. Insegnò a Brera”, così Diz. Treccani,II,p. 501. Cfr. anche Diz. Biograf. Ital.,XIV,p. 414: “Tra il 1884 e il 1890 si inserì nel dibattito sulla sistemazione della ex piazza d'Armi, proponendo una striscia verde fra il castello e l'arco della Pace, e un parco con ippodromo a S. Siro dotato di lago e di un sovrappasso sulla cintura ferroviaria, reciprocamente collegati da un viale alberato (cfr. L. B., Il nuovo parco a Milano, Milano 1890, e Il nuovo parco di Milano dell'arch. B. con tavola topografica, s.d.). Nel progetto è rappresentato il parallelismo figurativo con la soluzione parigina dal Louvre al Bois de Boulogne”. Testo e tavola ben conservati.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6