Genovesi Antonio

DELLA DICEOSINA O SIA DELLA FILOSOFIA DEL GIUSTO E DELL’ONESTO.

No_image
  • Anno pubblicazione: (1777).
  • Editore: Domenico Terres
  • Soggetti: Filosofia
  • Luogo di pubblicazione: Napoli
  • Catalogo: Libri Antichi

Note Bibliografiche

In-16 gr. (mm. 182x121), 3 volumi, p. pergamena coeva, tit. oro al dorso (sbiadito), pp. (12),201; (4),259; (4),206; grande e bella marca tipografica ai frontespizi, inc. in rame da C. Pignatari, e con ritratto dell’A. inc. in rame da B. Cimarelli; i volum sono ornati da fregi e grandi capilettera a vignetta. "Prima edizione completa" della “Diceosina” che comprende il secondo libro (postumo) e la riedizione del primo, aumentato e corretto dal Genovesi. Cfr. Venturi “Settecento riformatore”,I, p. 604: “Le parti più vive sono le ultime, quelle in cui Genovesi torna ai problemi economici e politici e propone le sue idee sui feudi, le usure, le leggi penali, i codici, ispirandosi ormai, oltre che alla sempre presente ‘divina opera’ di Montesquieu, a Beccaria e a Rousseau. Ma questa parte è tutta postuma e solo nel 1777 entrò in circolazione..”. Quest’opera dell’abate Antonio Genovesi (1713-1769), filosofo ed economista, avrà una decina di edizioni e diverrà quello che aveva sperato, il manuale “della filosofia del giusto e dell’onesto”. Esemplare brunito.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6