De' Rosmini Carlo

DELL'ISTORIA DI MILANO.

Thumb_dell-istoria-milano-c3952841-7192-4ab7-aec5-d79a0ade3417

Note Bibliografiche

In-4 p. (297 x 225), 4 volumi, bross. muta coeva, tit. ms. al dorso, pp. XI,(1),428,(2); 534,(2); 594,(2); 528. L'opera è molto ben illustrata da 25 tavole fuori testo, finemente inc. in rame, di cui: 20 con ritratti, 1 con medaglie antiche, 1 con la Torre di S. Gottardo, 1 (ripieg.) con bassorilievi dell'antica Porta Romana, 1 carta geografica del Ducato di Milano e 1 carta topografica della città, più volte ripieg. I volumi sono ornati nel testo da 34 bellissime inc. in rame (testate, finali e 1 vignetta nell'ultimo vol. a pag. 420). Il vol. IV contiene dettagliate descrizioni dei rami, scritte da Giovanni Labus. Il ns. esemplare, editorialmente, non porta incisa una testata a p. 5 del vol. III: “Marmo antico sopra il pilastro che sostiene gli archi di Porta Nuova”. "Edizione originale" della più importante opera dello storico roveretano (1758-1827). Cfr. Predari, p. 184: "Offre il quadro della storia milanese dai primordi della città sino alla metà del secolo XII, cioè sino alla incoronazione di Federico I. A tale epoca (1152) comincia il corso della storia che termina nel 1535, anno in cui Milano cessò di essere metropoli indipendente e passò sotto la dominazione di Carlo V. L'A. pervenne a compire la 'Continuazione' di questa storia proseguendola sino all'anno 1740, ma essa è tuttavia inedita presso gli eredi" - Cat. Hoepli,889 - Gamba,2668 - Brunet,IV,1399 e Graesse,VI,166 citano la seconda ediz. del 1820-21, Milano, Pogliani. Esemplare ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6