(Piccolomini Alessandro)

DE LE STELLE FISSE LIBRO VNO Dove di tutte le XLVIII Imagin celesti minutissimamente si tratta; & non solo le favole loro ordinatamente si narra, ma ancora le figure di ciascheduna n'apparon cosi manifeste, & distintamente disposte, & formate, come à punto per il ciel si distendono...

No_image

Note Bibliografiche

In-8 p. (mm. 203x143), p. pergamena antica, 32 cc.num. (i.e. 30, perchè le cc. 29 e 30 sono saltate nella numeraz.), 93 cc. che comprendono 48 xilografie di figure celesti e 47 tabelle zodiacali, 3 cc.nn.; marca tipografica al frontespizio (sirena coronata, bicaudata, che tiene le due code alzate con le mani, in cornice decorata), ornato da grandi capilettera, inc. su legno, e da figure nel t. Dedicato “alla nobilissima et bellissima Madonna Laudomia Fortegverri gentildonna senese”, da Alessandro Piccolomini S. Come dichiarato da Edit 16 (ICCU), la data di pubblicazione si ricava dall'attività della società tipografica (Venezia 1558-1588). Cfr. Cantamessa,III,6105: “Alessandro Piccolomini (1508-1578), scrittore prolifico e uomo di varia cultura, tradusse da Ovidio e Virgilio e, dal greco, Senofonte e Aristotele. Visse molto a Padova, dove fu rettore di filosofia morale dal 1540 e a Roma. In tarda età torno a Siena, sua città natale, dove nel 1574 fu creato arcivescovo di Patrasso.. L’opera "De le stelle fisse" contiene se non il primo, uno dei primi atlanti stellari. Le stelle sono disegnate in modo molto semplice, ma identificate attraverso lettere, con un sistema, dunque, costituente la base di quelli futuri. Vi sono 47 tavole delle Costellazioni. Queste ultime sono descritte, con specificazione della grandezza delle stelle che le compongono, nelle prime 30 carte. I segni dello Zodiaco e i Pianeti sono riprodotti e pure figurano le quattro grandezze delle Stelle riprodotte nelle mappe. Le ultime 3 carte hanno ad oggetto il sorgere e il tramontare delle principali Stelle nei dodici Segni dello Zodiaco”. Cfr. Riccardi,I,268-269 (per altre ediz.): “La chiarezza, il buon ordine ed il bello stile coi quali sonovi esposte le cognizioni che allora si avevano intorno alla costituzione dell’universo, rendono ragione della straordinaria diffusione di quest’opera”. Con antiche postille a penna, 1 carta con ang. infer. mancante (non intacca il testo), lieve alone margin. sulle ultime 50 cc. ma complessivam. un buon esemplare.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6