Cenni Cajetani

DE ANTIQUITATE ECCLESIAE HISPANAE.

No_image
  • Anno pubblicazione: 1741
  • Editore: apud Fratres Palearinos
  • Soggetti: Storia, Spagna chiesa
  • Luogo di pubblicazione: Romae
  • Catalogo: Libri Antichi

Note Bibliografiche

In-8 (mm. 240x175), 2 volumi, p. pergam. coeva, titolo oro al dorso, pp. (8),CXXVII,260; (4),XII,391; tagli rossi; vignetta inc. in rame ai frontesp.; con un ritratto del Cardinale Armando Gastoni de Rohan e un bellissimo capolettera alla dedicatoria (nel tomo II), pure inc. in rame; ornati da grandi iniz. figur. a vignetta, inc. su legno. Nell’opera: “Dissertationes in duos tomos distributae. Iis praemittitur Codex Veterum Canonum Ecclesiae Hispanae ex genuina Conciliorum & Decretalium Epistolarum collectione S. Isidori Hispalensis, quo illustratur antiquitas ecclesiae praesertim Occidentalis”. "Edizione originale". Cfr. Palau,II,132. “Gaetano Cenni (1698-1762), fu avviato agli studi umanistico-letterari, presso il seminario di Pistoia, dove ricevette l’ordinazione sacerdotale. Invitato a Roma divenne bibliotecario del cardinale Belluga y Moncada e li’ rimase.. Nel 1738 fu ascritto da Clemente XII fra i beneficiati della basilica vaticana e l’anno successivo, tornato allo studio dell’antica Chiesa spagnola, pubblico’ il "De antiquitate", Romae 1739-41, in cui illustrava lo stato della Chiesa spagnola dal I al VII secolo”, cosi’ Diz. Biograf. Italiani,XXIII, p. 551. Esempl. ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6