Dante

DANTE CON NUOVE ET UTILI ISPOSITIONI. Aggiuntovi di più una tavola di tutti i vocaboli più degni d’osservatione, che ai luoghi loro sono dichiarati.

Thumb_dante-nuove-utili-ispositioni-aggiuntovi-291c72e5-8dc4-43ed-839b-77e480e128d2
  • Anno pubblicazione: 1551
  • Editore: appresso Guglielmo Rovillio
  • Soggetti: Letteratura italia 1500
  • Luogo di pubblicazione: Lyone
  • Catalogo: Libri Antichi

Note Bibliografiche

In-24 p. (mm. 113x65), p. marocchino ottocentesco, dorso a cordoni con titolo oro, tagli dorati, 644 pp.num., 6 cc.nn. (di Indice), con marca tipografica al frontespizio; a p. 8 ritratto di Dante in medaglione; 3 tavole nel t. (all’inizio delle tre cantiche, ispirate a quelle dell’ediz. del Marcolini, Venezia 1544) e ornato da grandi iniziali e testatine, tutto xilografato. Introducono il poema una “Lettera dedicatoria” del Rovillo a Luc’Antonio Ridolfi, gentiluomo fiorentino, in data 25 aprile 1551; altra “Lettera ai candidi Lettori” e una breve “Vita di Dante”. "Rara edizione". Cfr. Mambelli, 34: “edizione assai pregevole, con elegante frontespizio e carattere corsivo. Le esposizioni - qualificate per nuove - sono tratte dal Vellutello. In quanto al resto, le edizioni Rovilliane, più volte ristampate, riproducono quello della seconda aldina del 1515. Il medaglione di Dante ha, sotto, un’ottava di Gian Giacomo Manson” - De Batines,I, p. 86: “Leggiadra edizione, di cui gli esemplari ben conservati son fatti rari e di gran pregio” - Adams,I, p. 337 (n. 98). Leggerm. smarginato, altrimenti esemplare ben conservato.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere Contrassegno: 10
  • Corriere: 6